L'iscrizione alla scuola dell'infanzia Gabbiano può essere effettuata:

    • tramite domanda cartacea da consegnare in segreteria, previo appuntamento telefonico, reperibile sul sito web dell'istituto.
      oppure
    • compilando la domanda seguente.
       

    Al Dirigente Scolastico

    Il modulo deve essere compilato in tutte le sue parti. I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori.

    Si raccomanda di inserire indirizzi di posta elettronica validi.

    Una copia del modulo compilato verrà inviata via email agli indirizzi forniti.

    Il/La sottoscritto/a

    Nome *

    Cognome *

    Indirizzo email *

    Luogo di nascita *

    Data di nascita *

    Codice Fiscale *

    Telefono cellulare *

    Indirizzo di residenza *

    Comune di residenza *

    Provincia di residenza *

    Indirizzo di domicilio (se diverso dalla residenza)

    Comune di domicilio (se diverso dalla residenza)

    Provincia di residenza (se diverso dalla residenza)

    in qualità di *

    CHIEDE L’ISCRIZIONE PER L’A.S. 2021/2022

    del/della proprio/a figlio/a : *

    ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA STATALE “IL GABBIANO”.

     


    Sulla base del PTOF e delle risorse disponibili, chiede che il/la proprio/a figlio/a possa svolgere il seguente TEMPO SCUOLA: *

    CHIEDE di potersi avvalere del pre-scuola (a pagamento) attivo dalla mezz’ora precedente l’ingresso

    L’attivazione del servizio di Prescuola verrà confermato entro il mese di settembre 2021 al raggiungimento del numero minimo di richieste e sulla base della disponibilità del personale

    CHIEDE altresì l’ammissione alla frequenza anticipata (per i nati dal 01.01.2019 al 30.04.2019) subordinatamente alla precedenza dei nati entro il 31.12.2018, alla disponibilità dei posti, all’esaurimento di eventuali liste d’attesa ed ai criteri di ammissione definiti dal Regolamento d’Istituto *


    In base alle norme sullo snellimento dell’attività amministrativa, consapevole delle responsabilità cui va incontro in caso di dichiarazione non corrispondente al vero, dichiara sotto la propria responsabilità che NON ha presentato domanda ad altra scuola statale o non statale e che il/la proprio figlio/a
    Sesso *

    Luogo di nascita *

    Data di nascita *

    Codice Fiscale *

    Indirizzo di residenza *

    Comune di residenza *

    Provincia di residenza *

    Cittadinanza Italiana *

    Indicare la cittadinanza (in caso di non cittadinanza italiana)


    ha frequentato l'asilo nido *

    presso l'asilo nido

    del Comune di


    ha frequentato la scuola dell'infanzia *

    presso la scuola dell'infanzia

    del Comune di


    è stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie *

    effettuate presso il Distretto Sanitario di

    A decorrere dall'anno scolastico 2019/2020, per le istituzioni scolastiche la procedura di acquisizione della documentazione vaccinale sarà semplificata attraverso l'invio degli elenchi degli alunni iscritti alla ASL territorialmente competente, come da art. 3 bis del Decreto Legge 7 giugno 2017, n. 73 convertito con modificazioni dalla Legge 31 luglio 2017, n. 119.

    Si ricorda che ai sensi del citato decreto l’attestazione relativa all’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie costituisce requisito di accesso alla scuola dell’Infanzia.


    Informativa Privacy – Art. 13 del Regolamento UE 679/2016

    L’art. 13 del Regolamento UE 679/2016 sancisce le informazioni da fornire qualora i dati personali siano raccolti presso l’interessato.

    Il Trattamento dei dati forniti in relazione alle iscrizioni è improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza, adeguatezza, pertinenza e limitatezza rispetto alle finalità per cui sono trattati e di tutela della riservatezza e dei diritti.

    Il titolare del trattamento intende pertanto fornire informazioni circa il trattamento dei dati personali conferiti.

    1. Il titolare del trattamento è il Dirigente Scolastico, quale rappresentante legale dell’Istituto.
    2. Il responsabile del trattamento dei dati è il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi. L’incaricato del trattamento è il personale addetto agli Uffici di Segreteria.
    3. Finalità e modalità del trattamento dei dati.

    I dati forniti sono raccolti mediante la compilazione dell'apposito modulo di iscrizione e trattati al fine di garantire lo svolgimento dei compiti istituzionali in materia scolastica, ed in particolare per assicurare:

    - l'erogazione del servizio richiesto e le attività ad esso connesse;

    - lo svolgimento delle rilevazioni statistiche, nel rispetto dell’art. 6 e ss. del D. Lgs. 6 settembre 1989, n. 322 e successive modifiche   e integrazioni, nonché dal Programma Statistico Nazionale vigente ed eventuali aggiornamenti;

    - il necessario adempimento degli obblighi previsti da leggi, regolamenti, normativa comunitaria e delle disposizioni impartite dalle Autorità a ciò legittimate dalla legge o da organi di vigilanza e controllo.

    Nello specifico saranno trattati i dati personali comuni quali a titolo esemplificativo nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, indirizzo di residenza. Possono essere inoltre oggetto del trattamento categorie particolari di dati di cui all'art. 9 del Regolamento ed, in particolare, i dati relativi allo stato di salute ed eventuali disabilità o disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) per assicurare l'erogazione del sostegno agli alunni diversamente abili e per la composizione delle classi.

    I dati potranno essere comunicati ad altre Istituzioni Scolastiche in caso di trasferimento dell’alunno e a soggetti che possono accedervi in forza di disposizioni di legge.

    Al termine del procedimento di iscrizione, i dati funzionali all'iscrizione sono conservati dalla scuola che ha accettato l'iscrizione per il

    tempo necessario allo svolgimento delle finalità istituzionali.

    1. Trasferimento di dati personali verso paesi terzi o organizzazioni internazionali.

    Non sono previsti trasferimenti di dati personali verso paesi terzi o organizzazioni internazionali.

    1. Diritti degli interessati.

    L'interessato ha diritto di chiedere al titolare del trattamento dei dati:

    - l'accesso ai propri dati personali disciplinato dall'art. 15 del Regolamento UE 679/2016;

    - la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento previsti rispettivamente dagli artt. 16, 17 e 18 del      Regolamento UE 679/2016;

    - la portabilità dei dati (diritto applicabile ai soli dati in formato elettronico) disciplinato dall'art. 20 del Regolamento UE 679/2016;

    - l'opposizione al trattamento dei propri dati personali di cui all'art. 21 del Regolamento UE 679/2016.

    1. Diritto di Reclamo.

    Gli interessati nel caso in cui ritengano che il trattamento dei dati personali a loro riferiti sia compiuto in violazione di quanto previsto dal Regolamento UE 679/2016 hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall'art. 77 del Regolamento UE 679/2016 stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie ai sensi dell'art. 79 del Regolamento UE 679/2016.

    1. Processo decisionale automatizzato

    Non è previsto un processo decisionale automatizzato ai sensi dell'art. 13 comma 2 lettera f del Regolamento UE 679/2016.

    * Alla luce delle disposizioni del codice civile in materia di filiazione, la richiesta di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere sempre condivisa dai genitori. Qualora la domanda sia firmata da un solo genitore, si intende che la scelta dell’Istituzione Scolastica sia stata condivisa.

    Presa visione informativa Privacy


    Dichiara, inoltre, che il nucleo famigliare di cui fa parte l’alunno è composto da:

    Genitore 1 / Tutore / Affidatario

    Nome *

    Cognome *

    Indirizzo email *

    Luogo di nascita *

    Data di nascita *

    Codice Fiscale *

    Telefono cellulare *

    Indirizzo di residenza *

    Comune di residenza *

    Provincia di residenza *

    Genitore 2 / Tutore / Affidatario

    Nome *

    Cognome *

    Indirizzo email *

    Luogo di nascita *

    Data di nascita *

    Codice Fiscale *

    Telefono cellulare *

    Indirizzo di residenza *

    Comune di residenza *

    Provincia di residenza *


    Fratelli/sorelle dell’alunno/a

    Fratello / Sorella {{rep-1_index}}

    Nome

    Cognome

    Luogo di nascita

    Data di nascita

     


    Altri figli frequentanti l’Istituto Comprensivo “Maria Montessori”

    Altro figlio/a {{rep-2_index}}

    Nome

    Cognome

    Luogo di nascita

    Data di nascita

     


    CRITERI PER L' ACCOGLIMENTO DELLE DOMANDE

    La raccolta dei dati è finalizzata esclusivamente alla accettazione della domanda e alla attribuzione di eventuale punteggio precedenza nella formulazione di graduatorie o liste di attesa e puntualmente motivata con delibera del Consiglio di Istituto n. 25 dell’11/12/2019. Le domande di iscrizione presentate saranno accolte secondo le seguenti modalità e priorità:

    A – Alunni residenti nella zona di pertinenza

    B – Alunni residenti fuori zona.

    Criteri di priorità a parità di condizioni

    1 – Frequenza di altri fratelli in classi della stessa scuola

    2 -  Esigenze legate al lavoro

    3 – Esigenze legate all’organizzazione familiare

    4 – Maggiore età.
     


    Autocertificazione

    (Legge 127 del 1997, DPR 445 del 2000) da sottoscrivere al momento della presentazione della domanda alla scuola

    Il Sottoscritto, presa visione dell’informativa resa dalla scuola ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, dichiara di essere consapevole che la scuola presso la quale il bambino risulta iscritto può utilizzare i dati contenuti nella presente autocertificazione esclusivamente nell’ambito e per i fini istituzionali propri della Pubblica Amministrazione (D. Leg.vo 30.06.2003, n. 196 e successive modificazioni, Regolamento (UE) 2016/679).

    Il modulo di iscrizione recepisce le nuove disposizioni contenute nel decreto legislativo 28 dicembre 2013, n. 154 che ha apportato modifiche al codice civile in tema di filiazione. Si riportano di seguito le specifiche disposizioni concernenti la responsabilità genitoriale.

    Art. 316 co. 1 Responsabilità genitoriale.
    Entrambi i genitori hanno la responsabilità genitoriale che è esercitata di comune accordo tenendo conto delle capacità, delle inclinazioni naturali e delle aspirazioni del figlio. I genitori d comune accordo stabiliscono la residenza abituale del minore.

    Art. 337 - ter co. 3 Provvedimenti riguardo ai figli.
    La responsabilità genitoriale è esercitata da entrambi i genitori. Le decisioni di maggiore interesse per i figli relative all'istruzione, all'educazione, alla salute e alla scelta della residenza abituale del minore sono assunte di comune accordo tenendo conto delle capacità, dell'inclinazione naturale e delle aspirazioni dei figli. In caso di disaccordo la decisione è rimessa al giudice. Limitatamente alle decisioni su questioni di ordinaria amministrazione, il giudice può stabilire che i genitori esercitino la responsabilità genitoriale separatamente. Qualora il genitore non si attenga alle condizioni dettate, il giudice valuterà detto comportamento anche al fine della modifica delle modalità di affidamento.

    Art. 337 – quater co.3 Affidamento a un solo genitore e opposizione all’affidamento condiviso.
    Il genitore cui sono affidati i figli in via esclusiva, salva diversa disposizione del giudice, ha l'esercizio esclusivo della responsabilità genitoriale su di essi; egli deve attenersi alle condizioni determinate dal giudice. Salvo che non sia diversamente stabilito, le decisioni di maggiore interesse per i figli sono adottate da entrambi i genitori. Il genitore cui i figli non sono affidati ha il diritto ed il dovere di vigilare sulla loro istruzione ed educazione e può ricorrere al giudice quando ritenga che siano state assunte decisioni pregiudizievoli al loro interesse.

    Alla luce delle disposizioni sopra indicate, la richiesta di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere sempre condivisa da entrambi i  genitori.

    Pertanto dichiaro di avere effettuato la scelta nell’osservanza delle norme del codice civile sopra richiamate in materia di responsabilità genitoriale.

    Questo spazio può essere utilizzato per eventuali richieste e/o comunicazioni. Le richieste, non vincolanti, saranno accolte compatibilmente con le esigenze della Scuola


    Modulo per l’esercizio del diritto di scegliere se avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica

    Premesso che lo Stato assicura l’insegnamento della religione cattolica nelle scuole di ogni ordine e grado in conformità all’Accordo che apporta modifiche al Concordato Lateranense (art. 9.2), il presente modulo costitui-sce richiesta dell’autorità scolastica in ordine all’esercizio del diritto di scegliere se avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica.
    La scelta operata all’atto dell’iscrizione ha effetto per l’intero anno scolastico cui si riferisce e per i successivi anni di corso in cui sia prevista l’iscrizione d’ufficio, fermo restando, anche nelle modalità di applicazione, il diritto di scegliere ogni anno se avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica. *


    Altre informazioni

    Allergie / intolleranze *

    Specificare quali (in caso di risposta affermativa)

    Disabilità certificate *

    Nota: In caso di alunno con disabilità, la domanda andrà perfezionata presso la segreteria scolastica consegnando copia della relativa certificazione entro 10 giorni dalla chiusura delle iscrizioni.


    Si ricorda che il servizio mensa è parte integrante del tempo scuola. Eventuali richieste di esonero dovranno essere motivate dalla famiglia e valutate dal Dirigente Scolastico. Il Servizio mensa è organizzato dal Comune di Verona e la richiesta deve essere inoltrata utilizzando il seguente link: www.comune.verona.it


    DOCUMENTI in carta semplice

    La documentazione richiesta può essere allegata oppure presentata in segreteria entro il 01 febbraio 2021
    Certificato delle vaccinazioni aggiornato - (max 5 MB)

    Una foto tessera per il cartellino di riconoscimento - (max 5 MB)

    Fotocopia del codice fiscale dell’alunno e dei genitori, emesso dal Ministero dell’Economia e delle Finanze - (max 5 MB)

    Per gli alunni stranieri comunitari ed extracomunitari, oltre ai documenti sopra indicati, copia del permesso di soggiorno e del certificato di vaccinazione aggiornato - (max 5 MB)


    Istanze e dichiarazioni presentate alle pubbliche amministrazioni per via telematica

    Si allega copia del documento di riconoscimento in corso di validità ai sensi e per gli effetti dell'art. 65 del Codice dell'amministrazione digitale - D.lgs. 7 marzo 2005, n. 82 - (max 5 MB)